Scroll to top

Danni da infiltrazioni d’acqua dal piano superiore

.

Infiltrazioni dal piano superiore: chi paga e cosa fare se l’amministratore non si attiva

 

Danni da infiltrazioni dal piano superiore: chi paga?

Com’è noto il danno da infiltrazioni è ricompreso nell’ambito delle ipotesi di responsabilità per danni da cose in custodia (art. 2051 c.c.).

Per individuare chi debba pagare, quindi, è necessario individuare il custode (proprietario, utilizzatore ed alle volte anche conduttore) dei beni dai quali il danno proviene.

Se il danno proviene da tubazioni a servizio di un’unità immobiliare (ad esempio di un bagno), allora il responsabile sarà il titolare dell’abitazione di riferimento.

Se il danno deriva da un lastrico/tetto in uso e proprietà comune o da condotte condominiali, allora il risarcimento dovrà essere domandato al condominio.

Noi di EDILCOLOR possiamo eseguire Gratuitamente un sopralluogo per redigere al meglio un preventivo dettagliato per il ripristino dell’intonaco deteriorato e della finitura decorativa.

Cerchi un professionista che ti aiuti?

Scrivici via email